Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 18 novembre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Anche i ricchi dovrebbero piangere?...

Pubblicato giovedì 17 dicembre 2015 alle 19:02:35 - By Paride Puglia

Abolizione tassa barche di lusso

 

Vignetta di Paride Puglia

 

La supertassa su yacht e imbarcazioni di lusso introdotta nel 2011 con il decreto Salva-Italia del governo Monti è stata eliminata. Sembra che il provvedimento, dettato da motivi esclusivamente umanitari, abbia voluto andare incontro ai problemi finanziari dei possessori di yatch che, se non proprio all’indigenza, certo rischiavano di ridimensionare il proprio tenore di vita.

 

In un periodo in cui mancano soldi per: Scuola, Sanità, Spese sociali, Sicurezza, Giustizia, Sviluppo economico, Dissesto idrogeologic, Tutela del territorio, Interventi per i terremotati ecc.., non si è voluto continuare ad “infierire” anche sui super ricchi: sarebbe troppo…

 

Ricordiamo tutti le lacrime della Ministra Fornero quando ha “tagliuzzato” le pensioni degli anziani del nostro paese… Basta lacrime, perbacco, avrà pensato l’estensore della  legge, un certo Tiziano Arlotti, anche  se poi una lacrimuccia di “commozione e giusto orgoglio” sembra l’abbia versata anche lui quando ha saputo che la sua proposta era “passata”.

 

E, in tutto questo, il Governo che fa? Sottoscrive, ed approva,  naturalmente. Briatore e gli altri poveri possessori di yacht ringraziano. Ognuno secondo la loro “elegante” maniera…

Romano Garofalo

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!