Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 23 aprile 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Sparliamo di...

Articoli


Paesi di carta

Pubblicato venerdì 26 agosto 2016 alle 15:44:10

Scuole... quasi antisismiche..

 

Vignetta di Vukic

 

Si fa prima a ricostruire da zero ed è più redditizio. Se poi, invece, di creare un edificio antisismico lo si fa di cartone, ancora meglio (sì per quelli che intascano i soldi). 


E' la solita vecchia storia, ad ogni terremoto avvengono tragedie immani e sempre per colpa di qualcuno che non guarda oltre ai propri interessi personali. Degli autentici geni della distruzione ordinaria, dei falchi dell' epicentro sismico. Quando c'è da guadagnare sulle disgrazie altrui, pancia mia fatti capanna. Così è successo a L' Aquila e ora anche il centro Italia ha dovuto fari i conti con le case di marzapane. 


Non siamo dentro la favola dei tre porcellini con le loro abitazioni 'alquanto discutibili', ma in Italia. Ma quando anche gli ospedali o in questo caso le scuole (quella di Amatrice costruita nel 2012), si sbriciola come un castello di sabbia, ogni parola sembra superflua. 


Perché i politici italiani continuano a parlare, senza fare, apparentemente, nulla? Oltre a chiedere fondi per le popolazioni colpite, non sarebbe meglio prevenire che curare, come dice sempre anche il dentista? Purtroppo di denti malati in Italia ne abbiamo fin troppi ed estrarli tutti ci costringerebbe a mettere una grossa dentiera e se poi questa 'costruzione' si sbriciolasse al primo morso, chi ci verrebbe a dare una mano?


Nicola Luccarelli

0 commenti

I pantaloni con il risvolto…

Pubblicato venerdì 19 agosto 2016 alle 15:47:09

Vignetta di GiuseppeLa Micela Ovvero,la guerra delle “griffe”: la risposta occidentale al Burkini islamico…


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Tira una “butta aria“ per la satira …

Pubblicato venerdì 12 agosto 2016 alle 11:00:17

Vignetta dal “Fatto Quotidiano” Vignetta di Mannelli Sulla prima pagina del Fatto Quotidiano compare una vignetta dell’ottimo Mannelli in cui la ministra Boschi è raffigurata seduta con un vestito corto che lascia scoperte le gambe e la scritta: “Riforme. Lo stato delle cos(c)e”, e si scatena un putiferio politico contro la...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Attentato Monaco: il killer litiga con un uomo che fa il “Manovratore di Ruspe". Quando lo ha saputo Matteo Salvini, gli ha offerto la tessera onoraria della Lega Nord.

Pubblicato domenica 24 luglio 2016 alle 13:00:32

Vignetta di Tauro Questo è il dialogo dal balcone tra l'Attentatore e il Manovratore di Ruspe di Monaco di Baviera. Uomo sul balcone: "Sei uno stronzo del cazzo, ecco cosa sei...". Attentatore: "A causa vostra sono stato vittima di bullismo per sette anni...". Uomo sul balcone: "Coglione. Sei un coglione". Attentatore: "......


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Mamma, li Turchi…

Pubblicato mercoledì 20 luglio 2016 alle 15:33:20

Dopo questo strano colpo di stato in Turchia, durato appena 4 ore e subito miseramente fallito, è risultato vincitore il Sultano Erdogan, che ne sta approfittando per eliminare tutti i suoi oppositori interni, per cui molti sostengono che “il vero golpe” lo abbia fatto lui. Abbastanza ambiguo è stato l’atteggiamento dell’Europa e degli...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

L’ideologia della cazzata

Pubblicato lunedì 18 luglio 2016 alle 14:46:08

Vignetta di Mario Airaghi Viviamo in un periodo che i futuri storici, forse, etichetteranno come “gli anni del caos globale”. Sono naufragate le ideologie, che erano i nostri punti di riferimento nel secolo scorso. I vecchi pensatori sono stati sostituiti dai “tuttologi” della TV che imperversano pontificando su “tutto ed il contrario di...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Aggiungi un posto alle poste

Pubblicato giovedì 07 luglio 2016 alle 15:50:48

Vignetta di Roberto Mangosi 'C'ho bisogno, tengo famiglia!' Tutti abbiamo bisogno di campare (chi più, chi meno), e in Italia c'è gente che per arrivare a fine mese, prende qualche scorciatoia. No, non sto parlando dei pensionati che sono costretti a rubacchiare qua e là (con la vergogna dipinta sul volto), ma dei nostri politici che le mani le...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Ci salvi chi può

Pubblicato martedì 05 luglio 2016 alle 10:16:49

Vignetta di Alfio Leotta Siamo circondati, si salvi chi può. Soprattutto chi può, faccia qualcosa per favore. Semplicemente perché, questi ladroni, straccioni, o come li hanno chiamati, tutti vestiti di nero e con il cuore duro come la roccia, ci stanno facendo rizzare i peli del petto. 'Non ci faremo piegare dalle loro violenze'- Hanno detto i grandi...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Poltrona mia, per piccina che tu sia...

Pubblicato venerdì 24 giugno 2016 alle 19:18:26

Vignetta di Mario Airaghi Veloce come il vento, lento come una lumaca e testardo come un mulo. Non stiamo parlando di una creatura mitologica, ma più semplicemente dei politici moderni e quindi della politica 2.0. Se nelle gare di atletica, vince chi corre più degli avversari, nella politica vince chi ha il culo più pesante degli altri avversari? Forse sì,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Elezioni romane: scoperto il motivo del calo dei votanti...

Pubblicato mercoledì 22 giugno 2016 alle 08:10:14

Vignetta di Cecigian Matteo Renzi, uomo di saldi princìpi e che tiene fede alla parola data, ha messo in azione il suo promesso lanciafiamme per risolvere il problema della turbolenza all’interno del suo partito, ma… ha sbagliato bersaglio.


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15