Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 20 ottobre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

aaa a a

欢迎到我们的完美的网站 

01 set 2017 Leggi tutto >

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Sparliamo di...

Articoli


Propaganda politica: Vot’Antonio, Vot’Antonio, Vot’Antonio…

Pubblicato sabato 24 maggio 2014 alle 13:20:58

 

Tempo di elezioni. Ogni candidato si presenta in TV, elenca le sue benemerenze e promette, promette, promette…Silvio Berlusconi, dopo essersi proclamato Padre della Patria, aspirante Papa, e principale artefice delle fortune europee, promette dentiere gratis a tutti.

 

Vignetta di Mario Airaghi

 

Beppe Grillo si presenta in TV da Bruno Vespa, si atteggia a novello Padre della Patria ed elenca tutte le benemerenze dei Cinquestelle. Tra una minaccia di processo pubblico per politici, industriali e giornalisti, e una richiesta di dimissioni del capo dello Stato, promette il “reddito di cittadinanza” a tutti. A proposito, cittadino Beppe, ti sovvien qualcosa della rivoluzione francese ed di un tal Robespierre?...Occhio alla capoccia…

 

Vignetta di Mario Airaghi

 

E’ passato molto tempo da quando il grande Totò, affacciato alla finestra di casa sua, con megafono in mano, faceva propaganda politica per sé, con relative immancabili promesse. Ma, cambiato “lo strumento”, la “musica” è la stessa… E noi, in tutto questo che c’entriamo? Destinatari finali di un diluvio di parole, di un mare di cazzate…

 

Vignetta di Roberto Mangosi

 

Poco o niente, per cui ciascuno di voi può reagire e organizzare, ad esempio, un suo personale Vaffa e, al giorno prefissato, rivolgere un democratico ed indistinto invito a tutti i politici per andare dove li porta il Vaffa, oppure può munirsi di un prodotto opportunamente studiato dal vignettista Roberto Mangosi.

 

Vignetta di Roberto Mangosi

 

0 commenti

Carattere italico: rilassatezza morale o istinto di sopravvivenza?

Pubblicato sabato 17 maggio 2014 alle 21:25:50

Vignetta di Marco Vuchich Succedono scandali piccoli e grandi, in Italia, senza che vi sia alcuna reazione dell’opinione pubblica, alcuno sostanziale rigetto o riprovazione del quotidiano malaffare. Per molto meno, l’opinione pubblica di tutti i paesi europei, e non solo, reagirebbero in un moto di indignazione generale ed esigerebbero un intervento adeguato da parte...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

L’Eurofestival e le Drag queen nostrane…

Pubblicato giovedì 15 maggio 2014 alle 15:18:11

Al recente Eurofestival, la palma del successo è andata alla Drag queen Concita Wurst. Questa scelta, al di là dei meriti canori, è stata certamente una vittoria contro i pregiudizi e la negazione del diverso, in qualsiasi modo si manifesti. A causa, comunque, del suo aspetto sicuramente eccentrico, la Concita Wurst ha suscitato le reazioni più...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Cari giudici…

Pubblicato lunedì 12 maggio 2014 alle 19:29:29

Vignetta di Marco Vuchich Cari giudici, in un paese ad alto tasso di corruzione come l’Italia, riconosciamo che la vostra azione moralizzatrice è da considerarsi altamente meritoria. Certamente, come la recente cronaca ci ha insegnato, la vostra azione di contrasto alla criminalità è, in qualche modo, agevolata quando la magistratura gode...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Lo Stato non siamo noi…

Pubblicato mercoledì 07 maggio 2014 alle 19:40:44

Vignetta di Mario Airaghi Chiunque abbia ascoltato un professore di scuola media spiegare che cosa sia lo stato ai suoi giovani allievi, avrà forse sentito il bravo professore sintetizzare con queste parole chiare e comprensibili: “Lo Stato siamo noi”. Con questa breve frase il nostro insegnante intendeva inculcare nei suoi studenti l’idea che lo stato...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La “Claque” del Sindacato Autonomo di Polizia “Sap”

Pubblicato sabato 03 maggio 2014 alle 14:02:14

Se un privato cittadino critica una sentenza della magistratura, passata al vaglio del terzo grado di giudizio, compie un’azione che potrebbe anche essere discutibile ma che, comunque, rientra nei suoi diritti costituzionali. Ma se un sindacato di Polizia critica una medesima sentenza ed applaude, in segno di solidarietà, i condannati in via definitiva, responsabili del...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Dramma politico e umano di Forza Italia: Sandro Bondi, il poeta di corte, abbandona Silvio Berlusconi…

Pubblicato venerdì 25 aprile 2014 alle 16:05:36

Vignetta di Roberto Mangosi E’ ufficiale. Sandro Bondi, l’ex fedelissimo, abbandona Silvio Berlusconi per approdare alla corte, per ora solo verbalmente, di Matteo Renzi. Potrebbe sembrare un altro tradimento perpetrato nei confronti dell’ex cavaliere, dopo quello di Alfano e di Bonaiuti, ma sarebbe riduttivo ed ingeneroso verso Sandro Bondi. Vignetta di...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Parlamento europeo: Dudù o Mastella? Questo è l’angoscioso dilemma…

Pubblicato venerdì 18 aprile 2014 alle 21:31:30

Vignetta di Marco Vuchich Silvio Berlusconi, notoriamente molto accorto ed abile nel gestire le campagne elettorali, per le prossime elezioni europee ha candidato Clemente Mastella, preferendolo a Dudù. Eppure, com’ è noto, Mastella è stato recentemente incriminato per associazione a delinquere, mentre Dudù ci risulta, salvo sensazionali...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Marcello Dell’Utri, il Libanese…

Pubblicato lunedì 14 aprile 2014 alle 20:35:16

Vignetta di Roberto Mangosi L’ex senatore Marcello Dell’Utri, fondatore, assieme a Berlusconi, di Forza Italia, se n’è “ito”, come si direbbe in Sicilia, la sua terra d’origine. Cioè, se n’è andato, si è reso irreperibile, o almeno ci ha provato… - Lui sostiene che si è recato in Libano per cure...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Governatore e consiglieri regionali: ville, cene, regali “a loro insaputa”

Pubblicato domenica 13 aprile 2014 alle 17:32:50

Vignetta di Ettore Frangipane L’ex governatore della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, è stato incriminato per associazione a delinquere e la procura, in via precauzionale, gli ha sequestrato beni per 49 milioni di euro, comprensivi di una favolosa villa con piscina in Sardegna. Formi, come amichevolmente lo chiama il grande Crozza, ha subito protestato che la...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19