Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 17 dicembre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Sparliamo di...

Articoli


Lo Zar Beppe e il suo consigliori…Rasputin, ovvero 150 mila euro di multa ai dissidenti…

Pubblicato venerdì 12 febbraio 2016 alle 16:44:36

la Zar Beppe, e il suo consigliori....Rasputin

 

Vignetta di Kurt

 

L’ ultima trovata del Guru Cinquestelle Casaleggio: 150 mila euro di multa a chi dissente, a Roma, dalla linea ufficiale del movimento.


L’accoppiata, certamente vincente, del duo Grillo-Casaleggio, che ha raggiunto un consenso elettorale da diventare il primo (o il secondo …) partito nel paese, è un fenomeno politico-mediatico analizzato e studiato da molteplici punti di vista.


Provo a definire ciò che mi ha maggiormente colpito. Gli italiani, in questo momento, devono essere veramente disperati, disgustati dei partiti tradizionali e arrivati “alla frutta”, per affidare i propri destini a un perito informatico, mediocre pubblicitario, fanatico della rete a cui attribuisce un aspetto quasi “salvifico” dell’intero genere umano.


La storia non è certamente nuova a personaggi di questo tipo che hanno incantato le masse, trascinandole nelle più disastrose avventure.


Alcuni erano collaudati istrioni, altri deliranti pseudoprofeti,taluni autentici cialtroni di talento, e non mancarono neppure veri e propri imbecilli, ma ognuno di loro ha avuto un proprio attimo di gloria (talvolta durato anche a lungo…) e un ampio seguito popolare.


Che dire, a nostro beneficio? Gli italiani sono facili all’entusiastico consenso, ma altrettanto velocemente “si disamorano”. Speriamo solo che, in attesa dell’evento,”se tutto va bene, non siamo rovinati”...

Romano Garofalo

0 commenti

"Family Day", il nostalgico rimpianto della gerarchia ecclesiastica...

Pubblicato giovedì 04 febbraio 2016 alle 19:37:51

Vignetta di Fabio Magnasciutt ...Ovvero, l’inconfessabile sogno di un ritorno al nostro passato prossimo……(rg)


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Mala tempora currunt : ovvero, cosa non si farebbe, al giorno d’oggi, per due euro…

Pubblicato lunedì 01 febbraio 2016 alle 20:57:00

Vignetta di Alfio Krancic Primarie del Centrosinistra a Roma: allestiti i seggi per votare il candidato sindaco. Possono partecipare anche i cittadini extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno e carta d'identità ,purché, come gli italiani, versino un contributo di due euro…(rg)


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Il dio Thor, tra mito e quotidianità…

Pubblicato sabato 23 gennaio 2016 alle 16:13:00

Vignetta di Fabio Magnasciutti E’ proprio vero: ogni dio, nel suo privato perde molto della sua “deità”. Prendete ad esempio, il mitico Thor, figlio di Odino, venerato dagli antichi Vichinghi. Thor possedeva un magico martello dalla straordinaria potenza che solo lui era in grado di maneggiare: con tuoni e fulmini colpiva il nemico, per poi tornare tra...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Una rapina a...suon di Bibbia...

Pubblicato venerdì 15 gennaio 2016 alle 21:08:18

Vignetta di Tauro Nello Stato del Tennessee, a Nashville, un uomo a volto scoperto è entrato in una banca, ha fatto la fila come ogni cittadino e, arrivato il suo turno, si è avvicinato al cassiere e gli ha passato un bigliettino sul quale c’era scritto di consegnargli subito tutto l’incasso. L’uomo non era armato di pistola ma, tra le sue mani,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Non vedo, non sento, non parlo...

Pubblicato martedì 12 gennaio 2016 alle 14:46:20

Vignetta di Roberto Mangosi: Infiltrazione camorristica nel Comunedi Quarto.I Cinquestelle Fico, Di Battista e Di Maio ribadiscono: "Non abbiamo mai saputo di nessun ricatto, minaccia o scambio tramite minaccia per ottenere qualcosa. Sono cose di cui siamo all'oscuro perché se l'avessimo saputo avremmo optato per una denuncia". E se dicono il contrario siamo pronti...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Polvere di stelle...

Pubblicato venerdì 08 gennaio 2016 alle 19:00:09

Vignetta di Cecigian GRANDE BEPPE… Ha fondato un nuovo partito dal nulla, raccattando qua e là, i suoi futuri parlamentari, catapultati a Palazzo Madama con una manciata di voti, del bottegaio sotto casa, qualche compagno di scopone scientifico al bar, uno che si trovava a passare da quelle parti perché aveva sbagliato strada, e poco altro...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Il Gattopardo - due, ovvero “il cambiamento che non cambia”…

Pubblicato domenica 03 gennaio 2016 alle 18:19:31

Vignetta di Roberto Mangosi E’ rimasta famosa la frase del celebre libro “Il Gattopardo” dello scrittore Tomasi di Lampedusa, riferita alla Sicilia dell’epoca “tutto cambia per nulla cambiare”… Dal tempo del Gattopardo ne sono passati di anni, ma questo paese, nella sostanza, è rimasto immutabile come la Sfinge egizia. Ora...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Nucleare, Putin sottovalutato. Meglio Renzi di Stranamore

Pubblicato lunedì 28 dicembre 2015 alle 20:03:57

A mio parere è stata molto sottovalutata, e irresponsabilmente sottovalutata, la larvata minaccia di Putin di un possibile, anche se teorico, uso dell’Atomica (“Spero che non servirà mai” afferma Putin, il che vuol dire che prima o poi potrebbe anche servire). La sola minaccia è già in sé un fatto gravissimo. E’ la prima volta...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Pensieri “alti e profondi” di Natale…

Pubblicato sabato 26 dicembre 2015 alle 18:26:17

Vignetta di Ignazio Piscitelli Ormai è una consuetudine e, come tutte le consuetudini, ha carattere abitudinario e assai poco spontaneo. Mi riferisco all’ondata di buoni sentimenti che pervadono il giorno di Natale e che, al massimo, arrivano fino alla fine dell’anno. Ma poi, passato il periodo festivo, tutto torna come prima, in attesa dei buoni sentimenti del...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19