Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 24 aprile 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Populismo: Sì o no?

Pubblicato martedì 28 febbraio 2017 alle 13:41:28 - By Nicola Luccarelli

Populismo: Sì o no?

 

Vignetta di Eugenio Saint Pierre

 

Il populismo sta dilagando. Il popolo è incazzato come una bestia. La gente è esasperata e non ha più voglia di parole? 'Prima agli italiani, l'Italia agli italiani e poi penseremo agli stranieri'... 'Questo stato non mi rappresenta, questo stato non ci rappresenta'... 'Date le case prima ai terremotati e agli sfollati italiani, poi penseremo agli immigrati e richiedenti asilo.'


Frasi fatte? Solite considerazioni che non portano a nulla? Bisogna stare attenti a tutto, ancora di più al popolo che ha fame! Vi ricordate la fine che hanno fatto fare a Maria Antonietta e a sua marito? Chi le mangia ora le brioches?


Derive autoritarie, totalitarismi e governi fantoccio non sono niente. Quando il popolo ha fame comincia a sbattere i pugni sul tavolo, scendere in piazza e a far volare qualche colpo ben assestato!


Siamo entrati nel nuovo millennio sì, ma la società è rimasta quella medievale! Non ci siamo mai evoluti completamente e questo è il risultato della nostra atavica pigrizia! Paura di queste frasi? Sì, perché la paura è giusta, la paura ti dice quello che puoi e non puoi fare, ti dà il limite, ti fa stare in guardia!


Nicola Luccarelli

I vostri commenti...

Postato da einrix :: martedì, 28 febbraio 2017 - 19:38:03

Caro Lucarelli, la maggioranza della gente è egoista ed interessata solo ai propri problemi. Il populismo è l'arte del solleticarne gli istinti più bassi, e poi i social, come diceva il buon Umberto Eco, hanno sdoganato frotte di anonimi imbecilli che finalmente possono dire la loro senza temere le critiche che al Bar Sport sarebbero piovute su di loro come mazze da Baseball. In politica, il solleticare gli istinti più bassi, crea confusione, e vi è chi dalla confusione trae enormi benefici. Il popolo incazzato... la gente esasperata... Li manderei in Siria, o in Yemen, a provare in quali condizioni si può essere incazzati o esasperati davvero, e non certo per come lo sono loro, che vivono tutto sommato, una vita noiosa e senza problemi, tuttalpiù, al ritmo di qualche Vaffa.

Rispondi al commento >

Lascia un commento





Trascina per confermare!