Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 18 dicembre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Romano Garofalo

Biografia

Rassegna stampa >

 

- Palma d’oro al Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera per MostrAlfonso

- 1° Premio Cartoonist a Rapallo- 1975 per Jonny Logan

- Vincitore del concorso  " Paese sera " per il Vigile e L’Automobilista 

- “Nomination” Cartoon on the bay per Sauro il dinosauro

 

Giornalista, dopo il Liceo Classico “Giulio Cesare” di Rimini e dopo essersi laureato in Lettere e Filosofia (Università di Bologna), Romano Garofalo continua con gli studi di psicologia alla Statale di Milano e contemporaneamente approda al mondo del fumetto con Jonny Logan, un grande successo editoriale degli anni settanta, apparso anche in Tv nella popolare serie Supergulp (Rai Due).

 

Durante gli anni Romano Garofalo ha ideato e realizzato numerosi altri personaggi pubblicati su molti quotidiani, periodici e giornali per ragazzi in Italia e all’estero: Slim Norton e il Barone Von Strip, pubblicati sul “Mago” della Mondadori editoreGangster Story pubblicato in Germania sulla prestigiosa rivista “Zack” e, contemporaneamente, in Francia e in Belgio sui periodici Formula1 e Super As, ecc…

 

Crea Sbirulino a fumetti (in collaborazione con Sandra Mondaini), per TV Junior, Edizioni RAI ERI.

 

Pubblica su “Giorni Vie Nuove” di Davide Lajolo le vignette di satira politica e, successivamente, nuove vignette di satira politica sul settimanale “Contro” diretto da Cesare Lanza, ecc…

 

MostrAlfonso pubblicato sul Corriere dei Piccoli della Rizzoli editore, Radiocorriere della Rai TvFamiglia Tv, inserto televisivo di Famiglia CristianaResto del CarlinoGiornale di BergamoCorriere di Romagna e innumerevoli altri quotidiani e periodici in Italia e all’estero, e poi Il ProfessoreDon ScoppolaPer GioveAquariumIl Vigile e l’AutomobilistaOsvaldoL’amore non èSauro il dinosauroil Tifoso e molti altri ancora.

 

In particolare con MostrAlfonso Romano Garofalo ha superato i confini nazionali proponendo il personaggio in EuropaSud-AmericaGiappone ecc...

I curatori della rivista scandinava “Fodring Forbudt” scelgono di inserire MostrAlfonso come “testimonial”, sempre presente in copertina. 

Nella stagione 87/88 MostrAlfonso divenne il protagonista di un programma televisivo sul circuito nazionale Odeon Tv (Slurp).

 

Nel Luglio 1991 MostrAlfonso ha avuto un prestigioso riconoscimento:

La Palma d’oro al Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera.

 

 

 

Castigat ridendo mores

 
Negli anni settanta ho iniziato un dialogo con i lettori tramite il mio periodico mensile a fumetti “Jonny Logan”.
 
Jonny Logan riproponeva, in chiave di satira, i principali avvenimenti politici e di costume, nazionali ed internazionali, di quel periodo.
 
Ora, a distanza di tanti anni, mi piacerebbe “ritrovarli” e, tramite questo blog, riprendere il dialogo interrotto con loro oltre, ovviamente, avviare un dialogo con i giovani lettori di questa generazione.
 
A questo scopo ho realizzato un progetto che intende affrontare un ventaglio di temi  veramente ampio come appare chiaro visionando la descrizione alla voce “Blog”.
 
Oggi, come allora, è mia intenzione prendere come “bersaglio privilegiato” il palazzo del potere: politico, economico, mediatico ecc…
 
Oggi, come allora, non intendo mettere alla berlina questa o quella parte politica, non sposo tesi precostituite di alcun tipo, non avrò personaggi privilegiati da “satireggiare”.
 
Mi muoverò a 360° in maniera del tutto libera e priva di pregiudizi, ma nella consapevolezza che il “potere” per sua natura è sempre, in qualche modo, oppressivo e prevaricatore e deve essere pertanto l’oggetto di qualsiasi autore satirico.
 
Romano Garofalo

 

 

 

Articoli


Boccaccia mia, statti zitta…

Pubblicato domenica 12 febbraio 2017 alle 07:15:51

Boccaccia mia, statti zitta…

 

Vignetta di Ettore Frangipane

 

La sindaca Virginia Raggi, apppoggiata dall’intellettuale dei Cinquestelle, Di Maio, e dal Beppone nazionale, si è sentita offesa per essere stata chiamata “patata bollente” dal quotidiano Libero, diretto da Vittorio Feltri, ed ha minacciato denuncia e richiesta di danni…


Non te lo consigliamo, Virginia… Se coloro che si sono sentiti diffamati dal tuo mentore, Beppe Grillo, gli facessero causa per danni, il nostro Beppone lo mandi in rovina… e invece di una bella vacanza in un resort di lusso a Malindi, si dovrebbe accontentare di una modesta pensioncina due stelle a Rivabella di Rimini…


E poi se succede, “vallo a dire a Beppe”…


Ecco tutti gli insulti di Beppone al panorama politico nazionale: per “par condicio” non ha risparmiato né uomini né donne…


GIANNI ALEMANNO
«Aledanno» rolex replica


SILVIO BERLUSCONI
«Psiconano»; «Non esiste più»; «È un uomo di 74 anni senza prostata»; «È sotto azoto liquido da 10 anni»; «Testa asfaltata»; «Big Jim»


PIER LUIGI BERSANI
«Gargamella»; «Zombie»; «Non è un fascista. È solo un fallito. Gli imputo di aver agito in accordo con ex fascisti e piduisti per un ventennio, spartendo insieme a loro anche le ossa della Nazione»; «È un quasi morto»


ROSI BINDY
«Problemi di convivenza con il vero amore non ne ha probabilmente mai avuti»


PAOLA BINETTI
«Gridava “devianza, devianza”, mentre indossava un cilicio osè sulla coscia e si flagellava con un frustino di corda»


RENATO BRUNETTA
«Brunettolo»


PIERO FASSINO
«A furia di frequentare salme si diventa salma. Tanto più che lui ha già quella faccia lì»


GIULIANO FERRARA
«Container di m... liquida» hublot replica watches


ROBERTO FORMIGONI
«Forminchioni»


ELSA FORNERO
«Principessa sul pisello»; «Frignero»; «Chiamate la neurodeliri, c'è una che si crede un ministro»; «Vispa Teresa»


MAURIZIO GASPARRI
«Fattucchiera»


MARIASTELLA GELMINI
«Enterogelmini»


GIORNALISTI TV
«Le sagome che si agitano dietro lo schermo con l'estrema vitalità che talvolta precede le ultime ore di vita. Rammentano il dodo, l'uccello estinto, o gli ultimi giapponesi che combattevano a guerra finita in qualche atollo del Pacifico dopo il 1945»


MAURIZIO LUPI
«La figlia di Fantozzi»


SERGIO MARCHIONNE
«È un cittadino svizzero, gira con il maglioncino misto cachemire e fa la politica della disintegrazione dell'industria italiana»; «Marpionne»


ROBERTO MARONI
«È un barbaro sognante. Infatti sogna sempre di prenderci per il culo»

MARIO MONTI
«Rigor Montis»; «Banchiere del c... qualsiasi»; «Mendicante»


GIORGIO NAPOLITANO
«Salma»; «Sta stravincendo la gara per il peggior presidente della Repubblica»; «Orfeo»


GIULIANO PISAPIA
«La nuova maschera lombarda a far la figura di m...: il facondo Pisapippa, una via di mezzo tra Balanzone e Arlecchino»;


ROMANO PRODI
«Alzheimer»


MATTEO RENZI
«Ebetino di Firenze»; «Il pollo che si crede un'aquila»; «Hanno bussato alla porta e non c'era nessuno. Era Matteo Renzi»


WALTER VELTRONI
«Topo Gigio»; «Va in Africa e scopre i malati di Aids. Torna qui e dice: la soluzione è mettere a tutti il preservativo. E lo dice lui, uno che il preservativo ce l'ha in testa da dieci anni»


NICHI VENDOLA
«Supercazzolaro»; «At salut, buson» (in dialetto bolognese); «Buco senza ciambella»


L’espressione “patata bollente” del quotidiano Libero, è censurabile, ne conveniamo, ma “il pulpito” da cui proviene la predica, per di più presa a pretesto per il solito becero attacco alla libera stampa, è insopportabile.

 

0 commenti

Fantapolitica “prossima s’ventura”: ovvero, Trionfo e Decadenza dell’Impero Renziano…

Pubblicato martedì 19 aprile 2016 alle 18:08:48

Vignetta di Cecigian C’era una volta, in uno strano paese di democrazia avanzata dove, mirabile a dirsi, si poteva governare senza essere stati eletti dal popolo, un tal Matteo, Marchese del Grillo. Era costui, un bello spirito toscano, alquanto tosto e sicuro di se, e quando gli scattava pel capo ”il classico fumino” (quasi sempre…) non ammetteva...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Udite, udite: è arrivato lo Storytelling…

Pubblicato mercoledì 13 aprile 2016 alle 09:58:48

Vignetta di Fabio Magnasciutti Cambiare lo Storytelling dell’Italia”, ha detto Matteo Renzi al Festival dell’economia di Trento. È una priorità assoluta, a sentire il premier: “Se non incidiamo anche sulla narrazione non possiamo farcela”, ha detto alla platea di economisti. Tradotto “in soldoni” sembra che lo Storytelling...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

Dimmi che faccia hai, e ti dirò chi sei…

Pubblicato mercoledì 06 gennaio 2016 alle 18:48:39

Vignetta di Marco Vuchic Cesare Lombroso era un medico, antropologo del primo novecento, rimasto celebre per una sua teoria che supponeva che l’origine del comportamento criminale era da addebitarsi alle caratteristiche anatomiche e fisiognomiche della persona. Insomma, nella vulgata popolare, guardare in faccia qualcuno ne rivelava le caratteristiche criminali o, quantomeno,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Silvio Berlusconi “ ridiscende” in campo…

Pubblicato sabato 26 dicembre 2015 alle 16:55:10

Vignetta di Roberto Mangosi Con l’inizio del nuovo anno Silvio Berlusconi ha dichiarato che “tornerà” sulla scena politica perché il suo partito e l’Italia tutta glielo chiedono. Prepariamoci quindi a rivederlo in TV, sui giornali, in Radio, a casa nostra tramite opuscoli autocelebrativi, cartellonistica stradale, presenza in rete e , magari, con...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

L’espiazione “a rate” del Cardinal Bertone…

Pubblicato martedì 22 dicembre 2015 alle 18:07:41

Vignetta di Mario Airaghi Come spesso accade,l’ex Ministro Scaiola,con la casa ristrutturata“ a sua insaputa” ha fatto scuola. Ora abbiamo anche un Cardinale,il “già famoso Cardinal Bertone”,a cui hanno ristrutturato l’appartamento di 600 metri quadri con i soldi dell’Ospedale Bambin Gesù. Sembra proprio che qualcuno ci...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

Beppone: la storia replica se stessa…

Pubblicato lunedì 27 ottobre 2014 alle 15:06:28

Vignetta di Alfio Krancic Per i più giovani che, forse, certe cose non le sanno… C’era una volta il Partito Comunista Italiano, frequentato per lo più da operai, lavoratori che si facevano chiamare “compagni”. I compagni, di cui era illustre campione il celebre Peppone, della omonima saga “Peppone e Don Camillo”, credevano ciecamente...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Marcello Dell’Utri: è tornato tra noi il padre nobile di Forza Italia…

Pubblicato venerdì 13 giugno 2014 alle 17:03:49

Vignetta di Ignazio Piscitelli - Ignant Un aereo della compagnia di bandiera italiana degli…Emirati Arabi fa scalo all’aeroporto di Fiumicino.amazingfake.me Scende dal velivolo, con passo incerto ed esitante un piccolo uomo dall’apparente età di circa settant’anni, accompagnato da due robusti giovanotti che gli fanno ala. L’uomo percorre la...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

Gli inganni dei Social Network: “dame un basin, bel toso”…

Pubblicato giovedì 05 giugno 2014 alle 19:55:34

Vignetta di Pietro Vanessi - PV L’evoluzione della specie umana, dall’uomo delle caverne fino ad oggi, è stata contrassegnata da diverse tappe fondamentali, rappresentate dal progredire della tecnica e da invenzioni che hanno radicalmente modificato la vita dei nostri progenitori. Difficile dire quale sia stata la scelta più incisiva: la scoperta della ruota,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Pentastellati: c’è una supposta nel vostro futuro?...

Pubblicato martedì 03 giugno 2014 alle 22:01:27

Vignetta diMario Airaghi La storia ci insegna che i populismi non nascono mai per caso. Sono sempre il frutto di un profondo disagio che pervade vasti strati della società.cartier replica watches Il risultato è quasi sempre, purtroppo, l’arrivo di un uomo solo, uno pseudo- salvatore della patria che la sa raccontare al popolo meglio degli altri. E l’ha...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2