Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 29 giugno 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

MondoVignetta

Articoli


“Il Mondo in una Vignetta” di Fab e Paride Puglia: “Il Califfato ante portas?”…

Pubblicato venerdì 16 gennaio 2015 alle 16:41:37

 

satira

Vignetta di Fab

 


Una frase viene ripetuta di bocca in bocca dopo i tragici fatti accaduti in Francia “Io sono Charlie”, per testimoniare il rifiuto verso una violenza cieca e ripugnante e difendere la libertà di satira e di espressione del proprio pensiero.


Ma subito è nato un sostanziale “distinguo” tra chi pensa che la satira non deve avere alcun limite e chi, invece, ritiene debba autocensurarsi per rispettare la sensibilità degli altri e le loro credenze, in questo caso, religiose.


Autorevoli opinionisti sono già scesi in campo per definire ciò che rispetta e ciò che non rispetta la sensibilità della popolazione di fede islamica.
Si è arrivati al paradosso, che non ha neppure avuto l’approvazione di molti imam, di censurare i cartoni animati di Peppa Pig, la celebre maialina, idolo dei bambini di mezzo mondo, per non urtare i mussulmani che considerano il maiale un animale impuro. Senza peraltro considerare l’amor proprio di Peppa Pig che potrebbe anche offendersi per questa discriminazione…


Tutto ciò per evitare, lodevolmente, il pericolo di una “guerra di religione”. Ma su questa strada la libertà di espressione subisce un primo “vulnus” che può portare a censurare Peppa Pig, e poi molto altro ancora…


La liberta di stampa è un “valore” mai definitivamente acquisito, persino nella nostra civiltà occidentale, e deve essere costantemente difesa dai censori che la vogliono condizionare e limitare. Non vorremmo che, rinnegando Voltaire, di censura in censura, si arrivasse alla predizione di chi vede il pericolo di un  “Califfato ante portas”.

 

(r. g.)

 


satira

Vignetta di Paride Puglia

0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Ignazio Piscitelli: La Jihād della politica nostrana

Pubblicato mercoledì 14 gennaio 2015 alle 15:57:48

La Jihād, cioè la guerra santa, è una cosa seria, anzi tragica, come i recenti avvenimenti hanno dimostrato e potrebbe anche creare il cosiddetto “fenomeno di emulazione”, per cui ognuno si fa le sue Jihād personali. Per fortuna che noi, in italia, abbiamo gli anticorpi perché tutto ciò che ci riguarda assai spesso non è una cosa seria e ci...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Mangosi, Krancic, Cecigian, Tauro, Ebert, Ottomax, Bochicchio, Laurenzi, Vukic: ricominciamo da dove avevamo lasciato...

Pubblicato domenica 11 gennaio 2015 alle 20:11:00

Il Settimanale satirico Charlie Hedbo e tutto ciò che è tragicamente successo è stato al centro, in questi giorni, dell’attenzione dellʼopinione pubblica e dei media di tutto il mondo. Sono stati realizzati svariati servizi televisivi in cui esperti e meno esperti hanno avanzato opinioni, a volte convergenti, spesso in dissenso, sull’atteggiamento da tenere...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Ettore Frangipane: Il Presidente Napolitano e Matteo Renzi, ovvero “Dialoghi dei massimi sistemi”…

Pubblicato lunedì 05 gennaio 2015 alle 15:09:00

Il Presidente: Cosa vedi, Matteo?... Matteo: Mah, non si vede granché bene… ah, sì, ecco, in lontananza intravedo una figura indistinta… sì, ora la vedo meglio: sta confabulando con un barbone del Parco Lambro di Milano… gli sta facendo vedere qualcosa… Il Presidente, con una certa apprensione: la luce, Matteo, è il salvatore che...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una vignetta” di Cecigian, Piscitelli, Vanessi: Capodanno Story…

Pubblicato giovedì 01 gennaio 2015 alle 21:09:21

Il nuovo anno arriva sempre, pargolo ed innocente, portando con sé grandi e positive aspettative… Vignetta di Cecigian Ma già alla sua prima apparizione pubblica suscita qualche perplessità: non sembra abbia particolare conoscenza del suo ruolo e di quanto di buono ci si aspetta da lui… Vignetta di Ignazio Piscitelli In ogni caso,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Roberto Mangosi: L’Anno del Cetriolone…

Pubblicato lunedì 29 dicembre 2014 alle 15:16:22

Dunque, questo 2014, secondo la Cabala Ebraica, l’Astrologia occidentale e l’Oroscopo Cinese viene definito “l’Anno del Cetriolone”. Un Anno assai poco esaltante e, per di più, finisce con un “Cetrolio” non da poco: il Jobs Act, cioè quella riforma del lavoro fortemente voluta dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. In questi ultimi...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

"Il Mondo in una vignetta" di Kurt e Cecigian: Babbo Natale se ne va, ma arriva Nonno Natale…

Pubblicato domenica 28 dicembre 2014 alle 14:56:07

Vignetta di Kurt L’abolizione dell’articolo 18 ha fatto una vittima illustre: Babbo Natale è stato licenziato per scarso rendimento e rottamazione da parte dell’azienda. Eh sì, caro vecchio Babbo Natale, il tempo cambia e il rinnovamento renziano non può risparmiare quelli che ritiene vecchi ruderi del passato. Sembra che, secondo quanto...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Pietro Vanessi: Sono incazzato nero e tutto questo non lo accetterò più…

Pubblicato venerdì 26 dicembre 2014 alle 14:43:00

Ogni volta che sento il Presidente del consiglio, Matteo Renzi, fare l’elogio dell’ottimismo e invitarci ad avere un sentimento di sana fiducia verso l’avvenire, lo confesso, ho quasi un SENSO DI COLPA e, con me, immagino tanti sfiduciati italiani… E poi ormai lo sanno tutti: meno si chiede alla vita e meno si ottiene. Ma noi ancora non lo abbiamo capito che...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Pietro Vanessi: Come difendersi dalle “frasi fatte” dei nostri politici…

Pubblicato mercoledì 24 dicembre 2014 alle 16:29:12

Certamente ve ne sarete accorti: ciascuno di noi, nelle conversazioni, fa spesso uso di frasi fatte e luoghi comuni. Perché lo facciamo? La semplificazione di una frase fatta ci evita di approfondire argomenti impegnativi e, se vogliamo, a volte, ci fa uscire dall’imbarazzo di una situazione che ha preso una brutta piega e ci ha messo in difficoltà. Di queste...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Ignazio Piscitelli: Storiella natalizia…

Pubblicato lunedì 22 dicembre 2014 alle 15:08:44

Certo che la faccenda dello Spirito Santo che ha messo incinta Maria deve essere stata dura da digerire da parte di Giuseppe, uomo semplice e dabbene, e forse anche un po’ credulone, ma che comunque qualche perplessità deve avercela avuta. «Sai, Maria, te lo devo proprio dire: ancora non ci siamo sposati e tu mi sembri un po’...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25