Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 23 aprile 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

MondoVignetta

Articoli


“Il Mondo in una Vignetta” di Ottomax: il “santino” del nuovo Presidente della Repubblica

Pubblicato sabato 07 febbraio 2015 alle 15:15:44

 

satira mattarella

 

Ho assistito a diverse elezioni del Presidente della Repubblica, ma non ricordo un panegirico nei confronti dell’inquilino del colle simile a quello riservato a Sergio Mattarella.


Si è detto di tutto e di più per esaltarne le virtù umane e civili. Non è ancora stato detto che da piccolo gli sarebbe apparsa, in una mistica visione, la Madonna e che ha le stimmate come Gesù, anche se, per la sua riconosciuta modestia, non ama esibirle. I supporter affermano anche che abbia già cominciato a fare miracoli aumentando significativamente le pensioni minime.


Tutti i commentatori politici fanno poi la “rassegna delle buone intenzioni” descrivendo quanto di bello e di nobile questo presidente farà al paese. Anche se dobbiamo dire che questi stessi commentatori sembra che “se la cantino e se la suonino” in quanto danno a questa elezione quasi un carattere “salvifico” descrivendola  come un capolavoro politico di Matteo che avrebbe in questo modo incrementato il suo indice di gradimento e la sua popolarità. 


A nessuno di loro è mai venuto in mente che tutto ciò rientra nel “teatrino della politica” e che all’opinione pubblica, in tutt’altre faccende angustiate, assai poco interessava l’elezione di questo presidente che, peraltro, quasi nessuno conosceva....


E se poi a queste messianiche attese non corrispondesse niente di tutto quanto ipotizzato?  Ve l’immaginate, ad esempio, la delusione di Rosy Bindi che considera questo presidente la quintessenza  del bene in terra. Sarebbe insopportabile, povera Rosy…


Forse non sarebbe meglio evitare di costruire dei “santini” ed aspettare a valutare i fatti invece delle intenzioni?...

(r. g.)

 

0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Lorenzo Ingrami e Giulio Laurenzi: “Attenti a quei due”…

Pubblicato mercoledì 04 febbraio 2015 alle 14:24:07

Vignetta di Gianlorenzo Ingrami Dunque è stato pescato nella Prima Repubblica il dodicesimo presidente della Repubblica italiana. Di lui si è detto, unanimemente, che è una persona onesta, dalla schiena diritta. Questo la dice lunga su come “siamo combinati” in questo paese. L’onestà dovrebbe essere una condizione “sine qua...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Giuseppe la Micela: “La Guerra dei Roses” di casa nostra…

Pubblicato domenica 01 febbraio 2015 alle 15:50:30

La strana coppia: c’eravamo tanto amati… “Quando un furbastro con una rete incontra un furbastro con una rete più grande, il furbastro con la rete più piccola rimane tra le maglie”… Matteo Renzi non cessa di disorientarci: con la diabolica capacità che neppure i vecchi democristiani di lungo corso hanno avuto è riuscito,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Giulio Laurenzi: Pubblicità Progresso

Pubblicato mercoledì 28 gennaio 2015 alle 20:49:58

Vignetta di Giulio Laurenzi C’è un personaggio che risponde ai requisiti richiesti dalla maggior parte degli italiani per la carica di Presidente della Repubblica: Romano Prodi. 1) Credibilità internazionale 2) Competenza economica 3) Conoscenza dei meccanismi della politica 4) Convinto europeista 5) Onestà personale Forse per questo non piace a...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Gianlorenzo Ingrami: I conquistatori… conquistati

Pubblicato mercoledì 28 gennaio 2015 alle 20:36:26

Dunque l’Isis ed il sedicente Califfato dai roboanti proclami vogliono conquistare Roma ed innalzare il loro sinistro stendardo sul cupolone di San Pietro. Ci dobbiamo preoccupare? Forse… ma l’impresa non sarà così facile, ancora non lo sanno i tagliagole islamisti. In primo luogo dovranno affrontare pericolosi ed insidiosi nemici: il traffico caotico della...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Giulio Laurenzi: Silvio Berlusconi e Matteo Renzi, ovvero “il trionfo dell’amore”…

Pubblicato lunedì 26 gennaio 2015 alle 17:41:30

Gli amorosi sensi che intercorrono tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi sono ormai di pubblico dominio. Molti dicono che sia un matrimonio d’interesse, altri si chiedono cosa c’è “dentro” il Patto del Nazareno, cosa ci guadagna l’uno, cosa ci guadagna l’altro… Nessuno sembra chiedersi se un patto segreto tra tre, quattro persone, che si...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Marco Vuchic: Andiam, Andiam, Andiam a guerreggiar, ovvero “il Quirinale val bene una testa, o no?”...

Pubblicato venerdì 23 gennaio 2015 alle 12:50:14

Un’opinione in Europa ritiene che, di fronte al pericolo dei tagliagole dell’Isis, l’atteggiamento dell’occidente, e quindi anche del nostro paese, sia troppo pavido, rinunciatario, vagamente conciliante, nel tentativo di stabilire un dialogo con i nostri nemici al fine di evitare una devastante guerra di religione. Ma non è così. Al solito, nostre...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Ingrami, Airaghi ed Ebert: Identità story…

Pubblicato giovedì 22 gennaio 2015 alle 10:48:23

A Parigi si è riaffermata la libertà d’espressione come elemento fondante della identità europea. Ma esiste davvero questa identità? Vignetta di Ingrami Siamo sicuri che siano i vecchi ed obsoleti valori a rappresentare l’identità della civiltà europea, e non piuttosto i Social Network?... Vignetta di...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta” di Mangosi, Vuchich, Paride Puglia: …eravamo tutti Charlie

Pubblicato martedì 20 gennaio 2015 alle 14:55:24

L’imponente ed emozionante manifestazione di Parigi, con tutti i capi di stato europei davanti al corteo, ci ha fatto pensare che era stata riaffermata con forza la libertà di satira “senza se e senza ma”. A distanza di qualche giorno però ci siamo resi conto, almeno per alcuni, che era solo una manifestazione di facciata, dietro la quale si intravedevano numerosi...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Il Mondo in una Vignetta”: Greta e Vanessa “pagare o non pagare”?...

Pubblicato lunedì 19 gennaio 2015 alle 17:46:37

Greta e Vanessa Che la priorità sia stata quella di salvare la vita alle due ragazze, ci sta… Che il ministro Gentiloni non possa pubblicamente ammettere di aver pagato un riscatto, ci sta… Che sia “privilegio” della gioventù commettere qualche cazzata, ci sta… Che il padre di Vanessa, con arroganza e mancanza di riconoscenza,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24