Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 24 novembre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Cultura e Spettacoli

Articoli


L'emancipazione culturale leghista...

Pubblicato sabato 16 gennaio 2016 alle 21:45:06

Il nuovo intellettuale leghista...

 

Vignetta di Fab


Sulla cultura della Lega si è molto parlato, sin dall'origine di questo partito, ed è nata una vera e propria aneddotica per sottolineare la poca dimestichezza nei confronti del libro, spesso alimentata dagli stessi leghisti che consideravano le buone letture (o le letture tout court) poco confacenti alla concretezza padana.


L'unico libro che si diceva fosse letto dai buoni militanti era " Il Manuale del Perfetto Leghista", redatto dallo stesso fondatore, Umberto Bossi, dove però le parole, di difficile comprensione, erano sostituite dalle immagini

 

Così, "il gesto dell'ombrello" stava a significare disapprovazione e dissociazione estrema; "Il dito medio", sollevato verso l'alto e rivolto all'indirizzo dell'avversario politico come gesto di sfida, spiegava con chiarezza che gli si augurava un incontro sessuale ravvicinato del terzo tipo; la "lingua fuoriuscita e vibrante" esprimeva massimo scherno e dileggio verso chi non la pensava come lui, e cosi di seguito...

 

Si è andato avanti in questo modo per lunga pezza di tempo, come massima espressione del livello culturale del perfetto militante, fino a quando si è capito che era necessaria una "emancipazione culturale", un salto di qualità che desse ai leghisti di seconda generazione nuovi strumenti di comunicazione.

 

Ed ecco la risposta, con la riscoperta del dialetto che dovrebbe sostituire la lingua italiana.


Si è deciso di procedere per gradi, per non affaticare le giovani menti, avviando la sostituzione dei cartelli stradali in lingua italiana con la relativa traduzione in dialetto locale.

 

Certo, è un primo timido passo, ma ormai la via è tracciata, la cultura ha preso piede tra i giovani leghisti e siamo sicuri che, ben presto, con la terza generazione, nasceranno fior fior di intellettuali, magari con...l'aiuto della libera Università di Tirana, in Albania...

Romano Garofalo

 

 

0 commenti

Roberto Benigni: Prima e ...dopo...

Pubblicato giovedì 14 gennaio 2016 alle 18:27:37

Vignetta di Giuseppe La Micela Roberto Benigni, durante la presentazione di un libro di Papa Bergoglio, si è lanciato in uno spericolato elogio di questo Papa, di Gesù e della religione cristiana. L'irriverente e caustico provocatore degli inizi ha ceduto il posto a un vaticanista convinto ed entusiasta. Autentica, lungamente meditata, e sofferta...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Checco Zalone For President…

Pubblicato martedì 05 gennaio 2016 alle 20:43:12

Vignetta di Cecigian Nella civiltà dell’immagine il confine tra personale politico e gente dello spettacolo si fa sempre più esile. Durante la proiezione dell’ultimo film di Checco Zalone “Quo Vado” qualcuno, nel mezzo dello spettacolo, preso da incontenibile entusiasmo, si è messo ad urlare a pieni polmoni ”Checco For...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Libro di Bruno Vespa story….

Pubblicato sabato 12 dicembre 2015 alle 19:28:24

Vignetta di Ignazio Piscitelli Passano i governi, passano i Premier, ma quello che non passa mai è il libro di Bruno Vespa che, ogni anno, viene ufficialmente presentato dal Presidente del Consiglio. Quest’anno è capitato a Matteo Renzi che, in questo modo, ha contribuito a promuovere un’alta opera letteraria di cui, se ogni anno non venisse alla luce a...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

L’Italia dei Mattei è un paese fondato… sulla Ruspa

Pubblicato lunedì 29 giugno 2015 alle 14:33:40

Vignetta di Roberto Mangosi


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

L’ideologo dei Black Bloc, Mattia Sangermano, si confessa davanti alla TV…

Pubblicato domenica 10 maggio 2015 alle 15:23:30

Vignetta di Tauro Mattia Sangermano, 21 anni, subito dopo gli scontri che venerdì hanno trasformato Milano in un campo di battaglia, di fronte al cronista di Tgcom 24 Enrico Fedocci, raccontava quanto fosse bello e divertente fare la guerriglia insieme ai Black Bloc. Ecco la sintesi delle sue dichiarazioni: «Ero in mezzo al corteo, c’era casino hanno...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La Riforma della scuola secondo Matteo…

Pubblicato mercoledì 06 maggio 2015 alle 08:41:17

Vignette di Roberto Mangosi


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

25 Aprile, festa della liberazione…

Pubblicato domenica 26 aprile 2015 alle 15:02:44

Vignetta di Giuseppe La Micela Vignetta di Giuseppe La Micela Vignetta di Cecigian Vignetta di Pietro Vanessi Vignetta di Fab Il 25 Aprile di ogni anno si festeggia la Liberazione d’Italia: giorno in cui si ricorda la lotta e la resistenza al governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e all’occupazione...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La giornata del libro: metafora della vita…

Pubblicato venerdì 24 aprile 2015 alle 15:02:25

Vignetta di Pierfrancesco Uva Il vecchio e il nuovo si confrontano e, come spesso accade, la “diffidenza ” è in agguato: ciascuno di noi, ancorato alle proprie certezze ed abitudini, ha sempre grandi resistenze ad accettare e comprendere il nuovo che avanza… Se applichiamo questa metafora alla politica di casa nostra, siamo proprio sicuri che il nuovo sia...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Gioventù ambiziosa e… di grandi pretese…

Pubblicato sabato 11 aprile 2015 alle 20:40:59

Vignetta di Fabio Magnasciutti


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7