Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 21 settembre 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

aaa a a

欢迎到我们的完美的网站 

01 set 2017 Leggi tutto >

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Cultura e Spettacoli

Articoli


Carta canta?

Pubblicato venerdì 11 novembre 2016 alle 14:25:01

Il pezzo di carta universitario...

 

Vignetta di Fabio Magnasciutti

 

Ah il dolce sapore della conoscenza! Tanto prezioso e tanto utile. Pensate quale soddisfazione raggiunge un neo-laureato. Finalmente ha un pezzo di carta in mano! Ora può fare...ehm...vediamo...ora può...bé ad esempio si può...


La carta stampata rimane sempre il più importante mezzo di informazione. Al mattino ti prendi il tuo giornale, fresco e immerso dall'odore d'inchiostro che poi ti rimarrà tutto nelle mani. Che belli i giornali che ci informano su notizie che abbiamo già letto su Facebook, riportano ciò che i politici hanno già detto in televisione, insomma, che belli i giornali che ci dicono nuove notizie sentite il giorno prima...


Tuttavia nulla può sostituire un libro. Di quei fogli messi assieme, in formato tascabile, che ti procureranno tanti tagli alle dita. Quei libri che compri e poi riponi in uno scaffale ad impolverare da dove non li tirerai più fuori. Nulla sostituirà la bellissima sensazione delle pagine leggermente attaccate tra loro delle nuove edizioni oppure completamente attaccate che mentre le stacchi perdi anche la pagina. Oppure pagine con pieghe, errori di stampa, orecchie. Ah, i libri...


Ma d'altra parte senza un pezzo di laurea non ti prendono manco al bar sotto casa, senza i giornali non riusciremo più a coprire uova e pesci al mercato, senza libri diventeremo matti a leggere tutto dagli schermino degli e-reader. La carta è stata inventata molto tempo fa, ma forse ancora un piccolo contributo ce lo può ancora dare...


Lorenzo Zaccaria

2 commenti

La ”buona scuola” dell’ignorante…

Pubblicato mercoledì 02 novembre 2016 alle 11:14:15

Con la riforma, enfaticamente battezzata Buona Scuola, Matteo Renzi era convinto di poter finalmente guarire i mali atavici della scuola italiana: masse di docenti precari, girandola di supplenze, arretratezza e demotivazione degli insegnanti, scollamento con il mondo del lavoro, soffitti che crollano in testa ad alunni e professori. Buoni propositi che il bilancio del primo anno di...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Bob Dylan: il Nobel “si vince” e si “rosica” …

Pubblicato sabato 15 ottobre 2016 alle 11:02:45

Vignetta di Tiziano Riverso L'Accademia di Svezia ha riconosciuto a Bob Dylan il Nobel per la Letteratura per “Quei versi in musica che da sempre gli permettono di arrivare al cuore e alle menti di milioni di persone”. Non tutti si sono dimostrati d'accordo: sui social si è acceso il dibattito: è giusto assegnare il Nobel per la Letteratura a un...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Sulla comunicazione e le vecchie suorine...

Pubblicato martedì 11 ottobre 2016 alle 13:22:56

Vignetta di Fabio Magnasciutti M'immagino quelle suore vecchine che alle elementari mi insegnavano l'italiano e la matematica. Delle pie vecchierelle che mi immaginavo in piedi ad insegnare ai bimbi già nei tempi in cui l'italiano era una frivolezza di pochi intellettuali, e, a pensarci bene, che ancora adesso mi immagino così. Come se fossi stato educato in...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Palermo: è tornato Beppe ed ha ristabilito "le gerarchie" all'interno del movimento...

Pubblicato mercoledì 28 settembre 2016 alle 07:55:29

Vignetta di Giuseppe La Micela A Palermo, ai due giorni grillini Giggino “non ho capito” , secondo quanto hanno riportato diversi media, parla con un gruppo di persone e dice: "Dobbiamo proteggere Virginia e non criticarla, anche all'estero mi accorgono che le sorti del nostro Movimento dipendono da come ci comportiamo a Roma". Il senso lo si capisce,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Di Maio e Di Battista:"la sintassi è un optional"...

Pubblicato sabato 10 settembre 2016 alle 07:57:09

Vignetta di Roberto Mangosi Luigi di Maio dei Cinquestelle ha una certa difficoltà non solo coi congiuntivi, ma anche con la sintassi della nostra bella lingua italiana, non riuscendo a decifrare il significato di un periodare abbastanza semplice, come recentemente ha dimostrato con l’ormai famosa “mail non capita” che diventerà certamente “un caso di...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Webete, dall'Enciclopedia Italiancomics

Pubblicato giovedì 01 settembre 2016 alle 10:54:32

Vignetta di Lorenzo Zaccaria Il direttore del tg7 Enrico Mentana ha coniato un neologismo che potrebbe finalmente descrivere appieno certi animali da tastiera: webete.Non si può non accogliere positivamente la trovata del direttore quindi, volendo fare un passo verso la debellazione di questa terribile figura, voglio dare il mio contributo e fare il lavoro dell'enciclopedista in...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

TG1Renzi TG2Renzi TG3Renzi, ovvero Matteo “uno e trino”.

Pubblicato venerdì 05 agosto 2016 alle 09:09:50

Vignetta di Marco Vuchic Dal Vangelo Renziano, secondo i suoi apostoli: il pluralismo in Rai è assicurato dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi , che è “uno e trino" perché si è diffuso in Rai in tre persone uguali e distinte: Padre, Figlio e Spirito. Ed ecco i primi pluralistici programmi.. . Vignetta di Alfio...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Cervelli in fuga...

Pubblicato sabato 07 maggio 2016 alle 18:14:42

Vignetta di Fabio Magnasciutti …e adesso chi glielo dice a Salvini?...che si è messo pure a fare lo scrittore, ed ha anche avuto una recensione nella prestigiosa enciclopedia Treccani…


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

La parola e il suo contrario...pari sono

Pubblicato sabato 30 aprile 2016 alle 15:38:33

Vignetta di Fabio Magnasciutti Certamente ci avrete fatto caso: da molto tempo si è perso il “corretto significato” delle parole: invece di avere una definizione univoca, ognuno le interpreta a suo modo… Questo è piuttosto utile ai politici perché, in questo modo, possono affermare una cosa e subito rettificarla nell’esatto contrario,...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7