Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 30 maggio 2017
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Cronache dal palazzo

Articoli


Costituzione non andare via

Pubblicato venerdì 03 giugno 2016 alle 16:02:40

S.O.S Costituzione italiana...

 

Vignetta di Cecigian

 

Dio salvi la costituzione italiana o era la Regina? Beh, comunque in questo caso si salvi chi può, perché se le cose andranno come auspicato dal governo nel referendum di ottobre, saremo a un passo dal baratro. E nessuno si permetta di dire che il governo Renzi non abbia fatto nulla in questi due anni!


Ha fatto, ha fatto, non si sa cosa né quando e né perché, ma secondo l' opinione di questa maggioranza, le riforme hanno preso il largo (nel senso che si sono perse nell' infinito). L' ultima trovata del premier è la riforma della costituzione che prevederà l' abolizione del senato in primis (anche se il senato continuerà ad esistere), e tante altre cose che verranno abolite ma continueranno ad esistere.


Insomma, si cambia per non cambiare nulla, un po' come l' eliminazione delle province: ci sono ma è come se non ci fossero. Ai tempi di Berlusconi si promulgavano leggi ad personam, ora addirittura si cambia la Costituzione. I tempi cambiano, ma i furbi restano! Siamo di fronte a un cambiamento epocale, a una 'rottamazione' di persone e cose.


Ma sì, svecchiamo questa camera dei deputati. Un po' di bianco alle pareti, delle poltrone nuove, qualche cuscino a fiori, gli anziani fuori dalla porta...scusate, forse mi sono fatto prendere la mano, non era mia intenzione. Comunque la situazione è questa che ci piaccia oppure no! Il popolo è sempre l' ultimo a sapere le cose, e anche in questo caso non è stata fatta alcuna eccezione.


Nicola Luccarelli

0 commenti

La Vera Resistenza ed il compimento della Parola

Pubblicato sabato 28 maggio 2016 alle 10:04:19

Vignetta di Pietro Vanessi Sapevamo che il governo facesse figli e figliastri e ci eravamo messi il cuore in pace; ma adesso ha cominciato anche a fare partigiani e partigianastri. Infatti il ministro (o ministra per la gioia della Boldrini) delle riforme costituzionali, l'On. MariaElena Boschi, ha dichiarato che i partigiani i quali voteranno sì al referendum saranno i...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

L' autoreferenzialità della politica, ovvero “l’importante è girare”…

Pubblicato giovedì 19 maggio 2016 alle 14:04:15

Vignetta di Fabio Magnasciutti Chi segue la politica si sarà accorto che i partiti, i movimenti (o come li vogliamo chiamare) sono occupati "manu militari", da personaggi che girano sempre intorno a se stessi e ai propri interessi personali e di partito, che vengono mascherati come" interessi generali" Sembra un vero e proprio carosello o circo, dove ognuno...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Panico a Montecitorio: potrebbe dilagare il pericoloso virus dell’ ”annuncite”.

Pubblicato giovedì 12 maggio 2016 alle 09:08:28

Vignetta di Ottomax Un pericoloso virus si aggira per Montecitorio che gli esperti chiamano “annuncite”.Per ora sembra colpire solo i Presidenti del Consiglio, ma si temono contagi. I sintomi si manifestano come un insieme di grandi balle che si incrociano con altre balle, confondendosi e mischiandosi tra loro. Il risultato porta a una progressiva scarsa...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
1 commenti

"Ciaone": ovvero, Ernesto Carbone, un cervello in fuga…

Pubblicato venerdì 22 aprile 2016 alle 09:25:12

Vignetta di Pierfrancesco Uva Chi dice che i nostri migliori cervelli sono in fuga verso i paesi esteri?... Alcuni “sono in fuga” dai legittimi proprietari, ma … rimangono in Italia.


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Referendum 17 aprile:il brindisi del vincitore...

Pubblicato lunedì 18 aprile 2016 alle 19:08:26

Dopo l'invito all'astensione del Premier Matteo Renzi, anche la democrazia è stata "trivellata"... Vignetta di Ottomax PROSIT Vignetta di Pierfrancesco Uva


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Il politichese 2.0

Pubblicato giovedì 31 marzo 2016 alle 10:08:11

Vignetta di Ignazio Piscitelli Ah, i bei vecchi tempi in cui politici erano i fautori del nonsense. Ah, quando i politici tutto casa e chiesa parlavano in pubblico, nessuno li capiva, ma tutti applaudivano e annuivano estasiati. Sì, il politicamente corretto ha segnato un' epoca, quella della Democrazia Cristiana che in Italia ha comandato per anni e anni. La grande balena...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Quando si dice “millantato credito”…

Pubblicato martedì 22 marzo 2016 alle 09:40:06

Vignetta di Fabio Magnasciutti Il movimento internazionale dei maker unisce persone di diversa formazione che condividono l'interesse verso l'apprendimento di capacità tecniche e la loro applicazione creativa al fine di fabbricare oggetti o inventare soluzioni innovative in ogni campo dello scibile umano. Il loro intento è quello di creare e stupire con la forza...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

“Gazebarie” di Forza Italia per scegliere il candidato a Sindaco di Roma, tra Bertolaso e…Bertolaso

Pubblicato lunedì 14 marzo 2016 alle 17:24:55

Vignetta di Giuseppe La Micela Ovvero, Silvio Berlusconi ha sponsorizzato l'iniziativa e ci ha messo la faccia… di bronzo...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Primarie a Napoli, ovvero ”Il gioco delle tre carte”…

Pubblicato sabato 12 marzo 2016 alle 17:04:26

Vignetta di Giuseppe La Micela E’ cronaca di questi giorni. Il Partito Democratico si trova sotto un fuoco concentrico per i presunti brogli durante le “Primarie” a Napoli per designare il candidato sindaco. Noi che, come San Tommaso, non ci accontentiamo delle risposte di comodo, siamo andati a “ficcanasare” nel comune partenopeo e ci siamo accorti che...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13